Alla scoperta della nostra cultura alimentare: la dieta mediterranea

Buongiorno a tutti!

Dopo le festività pasquali e la solita tradizione che ci porta a mangiare più del dovuto quando si è in compagnia e in un giorno di festa, è bene riprendere le redini della nostra alimentazione e rimettersi in riga! Parliamo dunque di un argomento che molti sembrano dare per scontato ma che, in realtà, è davvero molto importante in un panorama alimentare confuso nel quale non si riesce più ad individuare cosa sia salutare e cosa, invece, non lo è.

Discutiamo allora di un aspetto che ci interessa molto da vicino in quanto riguarda uno stile alimentare che , più che una dieta, rappresenta un reale stile di vita, il quale nasce e si sviluppa proprio nelle nostre zone e che soprattutto negli ultimi anni, in un panorama fatto di mode senza molto fondamento e di stili alimentari scorretti, è stato rivaluto a livello internazionale, ovvero la ‘dieta mediterranea’.

Nel 2010 la dieta mediterranea è stata inserita dall’UNESCO nella lista del ‘Patrimonio culturale immateriale dell’umanità’ e ciò sta ad indicare lo spessore dell’argomento del quale ci stiamo per occupare.

Molto spesso quando si parla di dieta si pensa esclusivamente  ad un regime alimentare che faccia dimagrire ma non è proprio così!

La dieta rappresenta non solo uno stile alimentare corretto ma anche uno stile di vita sano, una vera e propria dimensione di benessere che deve essere acquisita e fatta propria per aiutarsi a  vivere meglio. E’ stato dimostrato scientificamente che alcuni stili alimentari scorretti rappresentano una predisposizione a malattie cardiovascolari e cronico-degenerative, considerato che queste due categorie  rappresentano la più elevata causa di mortalità ai giorni nostri.

E’ chiaro che un’alimentazione sana e corretta non sia una cura per le malattie suddette ma che possa rappresentare un buona attività preventiva e l’UNESCO ha riconosciuto questa capacità proprio alla dieta mediterranea. Quest’ultima , associata a un corretto stile di vita e a una buona dose di attività fisica, senza dover ricorrere a delle restrizioni caloriche eccessive, rappresenta un fondamentale strumento di prevenzione per alcune patologie e di controllo del proprio peso corporeo.

Informazioni su Marilena Grassihttps://marilenagrassiblog.wordpress.comTarantina di origine, Biologa nutrizionista per amore. Il mio ruolo è quello di fornire una guida nell'intricato mondo dell'alimentazione. Perchè il cibo è una passione e nutrirsi con amore il segreto del benessere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...