Tessuti tonici ed elastici: la sola alimentazione è sufficiente?

Le donne in particolare temono moltissimo due fenomeni dai quali la maggior parte di noi, ahimè, non è esente: la ritenzione idrica e la cellulite.

Si tratta di due processi estremamente fastidiosi che spesso vengono indicati come sinonimi sebbene si tratti di due situazioni molto diverse tra loro.

orange-slices-2281844_1920Quando si parla di ritenzione idrica ci si riferisce all’accumulo dei liquidi negli spazi liberi che ci sono tra una cellula e l’altra, nella maggior parte dei casi, determinato da uno stile di vita scorretto dunque da un’alimentazione errata e dalla scarsa attività fisica ma che ha comunque alla base degli errori nel funzionamento del sistema venoso e di quello linfatico, sistemi che non riescono più a lavorare con efficienza.I liquidi perciò si accumulano non trovando vie di ritorno adeguate e determinano gonfiori localizzati.

La cellulite, invece, è un’alterazione della struttura dei tessuti che si trovano al di sotto dell’epidermide e che si configura come un processo infiammatorio. Si tratta di accumuli di liquidi e di tessuto adiposo a livello del sottocute che si manifestano alla palpazione con l’aspetto tipico della pelle ‘a buccia d’arancia’.

Si tratta di due fenomeni comunque strettamente correlati poichè la predisposizione ad accumulare liquidi, in genere, porta prima o poi alla manifestazione della cellulite.

Parliamo di ‘predisposizione’ perchè non sempre si tratta di stili di vita scorretti ma anche di un pò di genetica! Nella maggior parte dei casi sono le donne ad essere interessate da questi processi flogistici ed è più facile che il fenomeno sia visibile nei casi di sovrappeso, ma non è raro individuare donne anche molto magre con ritenzione idrica e leggera cellulite nelle zone più critiche che sono essenzialmente fianchi, glutei e cosce.

Cosa si può fare in modo concreto per risolvere queste problematiche?

Informazioni su Marilena Grassihttps://marilenagrassiblog.wordpress.comTarantina di origine, Biologa nutrizionista per amore. Il mio ruolo è quello di fornire una guida nell'intricato mondo dell'alimentazione. Perchè il cibo è una passione e nutrirsi con amore il segreto del benessere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...